• Luigi Montano: “Insieme ai medici per l’Ambiente per dare scientificità e concretezza alla battaglia”.

    EcoFoodFertility aderisce alla mobilitazione “#fiumeinpiena” contro il biocidio prevista per il 16 novembre a Napoli. Il dottor Luigi Montano, dirigente medico responsabile dell’Ambulatorio Pubblico di Andrologia Asl Salerno presso l’Ospedale di Oliveto Citra e ideatore del progetto di ricerca EcoFoodFertility, sarà al corteo insieme a studenti, associazioni, comitati, realtà laiche e cattoliche, parroci in prima linea, medici per l'ambiente, e a tutti quelli che, in questi mesi hanno dato il proprio contributo durante le assemblee pubbliche in cui si è discusso, in modo aperto e democratico, su come creare una piattaforma di idee e proposte per ridare ai territori “avvelenati” nuova vita e nuova speranza.

    “La mia adesione alla manifestazione contro il biocidio - ha dichiarato Luigi Montano - nasce da una convinzione: prima della bonifica del territorio è necessario dare inizio a una bonifica dell’uomo. Con il progetto di ricerca EcoFoodFertility, il nostro intento è capire prima di tutto come l’inquinamento ambientale incide sulla salute dell’uomo attraverso un’indagine scientifica e innovativa che parte dall’analisi degli spermatozoi di 1500 volontari scelti in aree a basso, medio e alto impatto ambientale. Poi, in una seconda fase, dati alla mano, bisogna intervenire con indirizzi di cura basati su metodi naturali e un’alimentazione appropriata per prevenire diverse patologie. Ogni giorno - ha continuato Montano - lavoro, insieme ad altre persone straordinarie, al progetto EcoFoodFertility perché per me è una missione fondamentale per le nostre terre. Un progetto, che tengo a precisare, vedrà anche la collaborazione dell’Istituto Scienze dell’alimentazione del Cnr che ha sede ad Avellino, dell’Università di Torino, del Disba-Cnr. Presto, poi, nascerà un’associazione di scopo che coinvolgerà comitati e associazioni territoriali. Insomma - ha concluso Montano - il nostro è un progetto di ricerca “aperto”, altamente scietifico e civico che ci vedrà in prima linea per dare ai territori colpiti da calamità ambientale più certezze e più possibilità di cura”.

MAKE A DONATION

SUPPORT OUR RESEARCH


ECOFOODFERTILITY THE FIRST PARTICIPATED RESEARCH PROJECT BORN TO VERIFY A SCIENCE-BASED LINK BETWEEN ENVIRONMENTAL POLLUTION AND HEALTH STATUS OF MAN IN THE LAND OF FIRES (AREAS BETWEEN NAPLES AND CASERTA) AND IN OTHER AREAS OF ITALY AND EUROPE WITH ENVIRONMENTAL RISK. GIVE US A HAND WITH A FREE ECONOMIC CONTRIBUTION, TO START A PREVENTION STRATEGY

MAKE A DONATION

tutti i diritti riservati © www.ecofoodfertility.com